homepage lo studio chi siamo mappa email homepage
Codice Deontologico
Link
 
novità fiscali scadenze fiscali circolari

Canone speciale RAI - nuovo codice tributo per l’utilizzo in compensazione del credito d’imposta
Giovedì, 27 Gennaio , 2022

Il decreto legge Sostegni, all’articolo 6, comma 5, prevede, per l’anno 2021, l’esonero dal pagamento del canone di abbonamento TV per le strutture ricettive, di somministrazione e consumo di bevande in locali aperti al pubblico. Il comma 6 dello stesso articolo prevede il riconoscimento di un credito d’imposta pari al 100% dell’eventuale versamento del canone effettuato antecedentemente.

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 6/E del 25 gennaio 2022, ha istituito il codice tributo ‘6958’ denominato ‘Credito d’imposta canone speciale RAI’ per consentire ai beneficiari, ovvero a coloro che hanno effettuato il versamento del canone speciale 2021 entro e non oltre il 22 marzo 2021, l’utilizzo in compensazione del credito d’imposta in argomento tramite il modello F24.

Per controllare che la fruizione del credito d’imposta avvenga nei limiti dell’importo spettante, il credito stesso è utilizzabile dai beneficiari esclusivamente in compensazione.

Il modello F24 è presentato esclusivamente attraverso i servizi telematici delle Entrate. Il credito d’imposta utilizzato in compensazione non può eccedere l’importo disponibile, tenuto conto delle fruizioni già avvenute o in corso, pena lo scarto del modello F24.

Ciascun beneficiario può visualizzare il credito d’imposta fruibile tramite il proprio cassetto fiscale.


(Vedi risoluzione n.6 del 2022)

| copyright Rondina Fabio Ragioniere commercialista Abbiategrasso | partita iva: 09439250151| site by metaping | admin |